Finalmente! Siamo arrivati al 31 dicembre, siamo tutti più o meno sobri, abbiamo fatto foto ad alberi, lucine, palline, roccocò…ma questo è il momento in cui possiamo iniziare a far baldoria.
Prima che tutto inizi, voglio fare le mie richieste a questo nuovo anno.

Voglio che i sorrisi superino le lacrime, quest’anno. Voglio essere la persona serena ed equilibrata che ero un po’ di mesi addietro. Voglio un po’ di tranquillità ed emozioni positive.
E poi si, contrariamente a quanto detto negli ultimi 7 anni, voglio un Amore. Di quelli veri, però… e non mi basta una cosa qualunque. Ora che ho scoperto che anch’io posso farlo ancora, voglio uno di quei sentimenti bellissimi. E i baci sotto il vischio. E una notte intera abbracciata a qualcuno. Ma pure la colazione della domenica mattina e l’appecundria del pomeriggio.
Finito con l’ammmore, passo alla salute. Più che la mia, quella dei miei cari, che ultimamente non li vedo proprio in forma.

Ora vado a brindare, mi raccomando anno nuovo, se non puoi esaudirmi… almeno non remarmi contro.
Confido in te.

Buon 2013 ai viandanti che passano da queste pagine…

Annunci